top of page
Accabadora

Accabadora

Michela Murgia

Einaudi, 2009

Ci fa piacere segnalarvi un libro da non perdere: ACCABADORA di Michela Murgia, edito da Einaudi (2009 – Premio Campiello 2010) Michela Murgia è mancata nell’estate del 2023; l’abbiamo conosciuta battagliera e determinata fino alla fine a denunciare le storture e le ingiustizie della società dei nostri giorni. In biblioteca vi proponiamo il suo libro più noto: Accabadora, che consigliamo certamente di leggere. Ambientato nella sua Sardegna, in un paesino immaginario, ci narra la storia di Bonaria Urrai che si prende in casa Maria Listru, ultima e indesiderata di quattro sorelle orfane di padre e la cresce come se fosse sua figlia (filla de anima). Ma un giorno, o meglio una notte, Maria scopre l’altra faccia di Tzia Bonaria: l’accabadora. Ne rimarrà tanto sconvolta da volerne fuggire il più lontano possibile. Mentre si precipita fuori casa con la valigia appresso, Bonaria le mormora: «Non dire mai: di quest'acqua io non ne bevo» …. E infatti, dopo qualche anno di lontananza dalla Sardegna, Maria vi farà ritorno, richiamata al capezzale della madre adottiva ormai in fin di vita, dove ricorderà il monito di Tzia Bonaria e sarà costretta a rivedere talune sue presunte convinzioni.

EmmeDi, 13 dicembre 2023

bottom of page